Scopri cosa causa l’ipoglicemia nelle persone senza diabete

L’ipoglicemia è un problema anche se non si ha il diabete. Il monitoraggio della glicemia è essenziale per gestire la tua salute generale. Quando la glicemia di una persona scende al di sotto del range considerato normale, si parla di ipoglicemia. Mentre le persone con diabete che assumono insulina per abbassare il livello di zucchero nel sangue hanno maggiori probabilità di soffrire di ipoglicemia, a volte anche le persone senza diabete lo fanno.

Gli studi hanno dimostrato che l’ipoglicemia non diabetica di solito deriva da un’altra condizione medica che compromette la capacità del corpo di una persona di trattenere o elaborare il glucosio. Per saperne di più, Health Shots ha contattato il Dr. Ashutosh Shukla, Senior Director – Medicina Interna e Consulente Medico, Max Hospital Gurugram, Haryana.

Provoca un calo dei livelli di zucchero nel sangue nelle persone senza diabete. Immagine gentilmente concessa da: Adobe Stock

Cos’è l’ipoglicemia non diabetica?

Il termine medico per le persone con ipoglicemia è ipoglicemia. L’ipoglicemia non diabetica è un termine usato per le persone che soffrono di ipoglicemia senza avere il diabete. Questo accade quando il livello di zucchero nel sangue scende sotto i 70 mg/dL, spiega l’esperto di salute. Esistono due tipi di ipoglicemia non diabetica nelle persone, tra cui:

  • Ipoglicemia reattiva: Questo di solito accade dopo aver mangiato pasti o spuntini ricchi di carboidrati.
  • Ipoglicemia a digiuno: Succede durante la notte se non mangi o c’è un lungo intervallo tra i pasti.

Sintomi di ipoglicemia non diabetica

Qualcuno che non ha il diabete dovrebbe essere alla ricerca di sintomi di ipoglicemia. Potresti provare sudorazione, vertigini, debolezza improvvisa, mal di testa e confusione sono alcuni dei primi sintomi che potresti riscontrare. Un brusco calo del livello di zucchero nel sangue può portare a discorsi confusi, visione offuscata, sensazione di svenimento, svenimento e altro ancora. Una persona il cui livello di zucchero nel sangue diventa pericolosamente basso può svenire. Un intervento tempestivo è essenziale per garantire che la persona non cada in coma, avverte il dottor Shukla.

Leggi anche: Lotta contro l’ipoglicemia grazie a questi mezzi efficaci

Cause di ipoglicemia nelle persone senza diabete

Ci sono una serie di cause che possono sconvolgere l’equilibrio di insulina e glucosio nel corpo. Sebbene sia un problema tipico nelle persone con diabete, l’ipoglicemia può colpire chiunque, anche le persone senza diabete. Detto questo, ecco tre ragioni comuni per l’ipoglicemia in un paziente che non è diabetico, secondo l’esperto.

1. Medicinali

Alcuni antibiotici possono causare fluttuazioni della glicemia. Ad esempio, antibiotici come la levofloxacina e altri antibiotici simili possono anche causare ipoglicemia in un paziente che non ha il diabete.

basso livello di zucchero nel sangue
Alcuni farmaci possono causare un abbassamento della glicemia. Immagine per gentile concessione: Shutterstock

2. Tumore

Un improvviso calo della glicemia nei pazienti non diabetici potrebbe essere dovuto a un tumore che secerne insulina come un insulinoma in cui alcune cellule, specialmente nel pancreas, secernono insulina in eccesso. Poiché producono insulina extra, i loro livelli di zucchero nel sangue diminuiscono.

Leggi anche: Tumore al pancreas: dai sintomi alla cura, tutto quello che c’è da sapere

3. Pre-diabete

Un paziente sano e non diabetico può avere un’ipoglicemia reattiva che è una sorta di condizione pre-diabetica appena prima che un paziente entri nel diabete. Di solito colpisce i pazienti pre-diabetici. Questa è un’indicazione che potresti essere a rischio di sviluppare il diabete in futuro. Quindi è importante controllare i livelli di zucchero nel sangue e consultare il medico per conoscere la causa principale.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *